Corpo, movimento, sé     

Contact improvisation

La Contact Improvisation è una tecnica di danza contemporanea accessibile a tutti ed in cui viene sottolineato il piacere di muoversi e di danzare con altri in modo spontaneo. Si sviluppa attraverso un dialogo fisico in cui tutti i sensi sono coinvolti. E’ una danza spontanea, imprevedibile, basata sul rispetto, sull’ascolto, sulla fluidità e sulla ricerca di una comunicazione spontanea attraverso il contatto, dove la forza di gravità e il pavimento diventano due partners. Le persone improvvisano e danzano, permettendo un fluire continuo delle energie, piuttosto che costruire delle forme puramente estetiche. Muoversi cercando di trovare i passaggi più semplici e fluidi, potenzia la capacità di relazione e la percezione sensoriale.

Sguardo in movimento

Cosa rappresenta l’immagine del corpo nello spazio? Come si riflette in noi la nostra relazione con lo spazio e con l’ambiente che ci circonda? Quali sono le strategie che sviluppiamo all’in- terno di uno spazio a noi non noto per sentirci bene? Durante il workshop seguiremo percorsi diversi, dalla meditazione agli esercizi di percezione visiva, utilizzeremo macchina fotografica e video camera con un “occhio particolare” riferito agli elementi di certa pittura rinascimentale.

Danceability 

Tecnica di danza ed improvvisazione in cui persone con differenti abilità (fisiche, psichiche e sensoriali) e provenienze (culturali, nazionali ed artistiche) cre- ano esperienze artistiche di reciproca uguaglianza. La danza si sviluppa attraverso un dialogo fisico in cui tutti i sensi sono coinvolti. L’accento è posto sul- la espressione artistica, sulla comunicazione, e sulla relazione. Il lavoro è svolto alla riscoperta del terreno comune per muoversi: la gravità e la comunicazione spontanea attraverso il contatto e il movimento. Così si possono fare nuove e diverse esperienze delle pro- prie abilità (e dis-abilità) nel muoversi con un’altra persona e andare oltre i limiti a cui si è abituati.

Fisiognomica e rimedi   

La fisiognomica è una antica ed affascinante scienza che studia le parti visibili del volto e del corpo, oltreché gli atteggiamenti e il carattere, al fine di svelare squilibri ed eventuali patologie degli organi interni. Approfondi- remo lo studio della fisiognomica diagnostica organica e tradizionale nell’ambito della medicina tradizionale mediterranea.

Body work       

Lavoreremo insieme sulle categorie dialetti- che di ascolto-incontro, spazio-tempo, corpo- mente. Ci occuperemo dell’affrontare e del risolvere, del ricercare il proprio equilibrio, nella sopravvivenza, nel recupero, nella ricer- ca del proprio benessere, nel percorso per la “recovery”. Potremo gestire insieme l’espe- rienza in gruppi di auto - mutuo - aiuto.

Energia degli elementi, delle forme e dell’uomo   

Un viaggio alla scoperta delle vibrazioni degli elementi: la sacralità dell’Acqua, il Fuoco che purifica, l’alchimia dell’Aria, la terra che guarisce. L’energia delle forme e dei luoghi nel tempo. Creare un proprio spazio energe- tico di potere. Il circuito sacro della vita. Il suono che guarisce. Avremo la possibilità di visitare insieme luo- ghi magici per meditazioni, in orari insoliti come alba e tramonto.

I colori dell’anima   

Una tela bianca. Un solo materiale a disposizione: il colore. Nessun soggetto, solo le proprie emozioni. Il seminario ha l’obiettivo ambizioso di stimolare, attraverso la modalità della pittura, un esercizio di introspezione e rilassamento, liberando contempora- neamente la creatività personale. L’animatore del se- minario, medico per professione, pittore per passione, si propone di fornire ai partecipanti alcuni stimoli al fine di realizzare un artefatto unico, irripetibile, frut- to di un esperienza auspicabilmente nuova, inedita, emotivamente significativa, sintesi finale di una co- munione di bellezza esteriore e armonia del sé.

Raja yoga

La pratica dello yoga fisico – mentale – spiri- tuale è un metodo per vivere in profonda sin- tonia con la natura, le sue tecniche, antiche di migliaia di anni, si compongono di esercizi fisici coordinati alla respirazione, alternata a stati di abbandono e relax, concentrazioni e medita- zioni, che influiscono sul metabolismo, dando benessere, serenità ed armonia.

Thai chi chuan

E’ la più antica disciplina psicofisica cinese e si basa sui principi della filosofia taoista. Rielaborata nei millenni, riproduce i movimenti del- la natura e degli animali, per questo è caratterizzata da movenze leggere, dolci e spesso regali; sintesi tra ginnastica dolce, metodo terapeutico, meditazione e arte marziale interna, conferisce flessibilità alle arti- colazioni, rilassamento ai muscoli, forza interiore e benessere agli organi, armonia e chiarezza alla men- te. Adatta a persone di tutte le età e in buona salute è volta ad armonizzare l’unità corpo-mente-spririto.

Percorsi di consapevolezza

Che cosa vuol dire oggi stare bene? In che modo il nostro essere, in continuo movimento, può cercare e trovare una “stabilità di benessere”? In quale maniera ci si può districare in quelle che sono le convenzioni, i luoghi comuni, le influenze culturali, tutto ciò che oggi permea la visione della salute e del benessere? Che cosa vuol dire mangiare bene? Che cosa possiamo aspettarci dall’utilizzo delle Medicine Naturali (dall’ago- puntura all’erboristeria, dall’ayurveda allo shiatsu, dal- le costellazioni familiari alla medicina termale), e come possono essere integrate con l’utilizzo del progresso tecnologico e della Medicina Basata sulle Evidenze?

Ritrovare spirito e forma

Ritrovare equilibrio e benessere con un pro- gramma di allenamento fisico adeguato, una sana alimentazione rigenerativa e ben cali- brata, costruendo una relazione armoniosa tra anima e corpo. Pacchetti di trattamenti di depurazione e disintossicazione anche tramite medicina anti – stress, fiori di Bach, vital aging.

Erbe e medicina tradizionale mediterranea      

Tramite escursioni guidate vi accompagnerò nell’af- fascinante percorso della conoscenza del variegato mondo delle erbe, esaminando gli aspetti relativi alla cura sulla base delle tecniche della tradizione popolare mediterranea.